LINGUA: Italiano
AUTORE Janet Hayward
ISBN 9788834422311
DIMENSIONE DEL FILE: 7,21 MB

Page précédente: Estetica (2004). Vol. 1
Page suivante: Il jihadista della porta accanto. LIsis a casa nostra

DESCARGAR LEER ONLINE


Description

Sarà vero che i gatti hanno nove vite? Scientificamente non è mai stato provato, ma l'esperienza tende a confermare che questi animali sono dotati di un qualche «potere soprannaturale» per la loro resistenza e la loro capacità di reazione, che hanno del portentoso, agli stati patologici e alle ferite, anche continentalphilatelics.com: Janet Hayward. Le prove viventi che i gatti hanno 9 vite è un libro di Janet Hayward pubblicato da Armenia nella collana Sentieri: acquista su IBS a €! Le prove viventi che i gatti hanno 9 vite - Janet Hayward Libro - continentalphilatelics.com Le prove viventi che i gatti hanno 9 vite è un libro scritto da Janet Hayward pubblicato da Armenia nella collana SentieriAuthor: Janet Hayward. Secondo la leggenda, in seguito, i gatti si risvegliarono e diventarono così il simbolo della rinascita in tutto l’Oriente. La risposta alla domanda quante vite hanno i gatti, dipende quindi da dove e come vengono narrate le storie e le leggende che li riguardano. A cosa credere questo spetta a voi solo una cosa è sicura! Il 7 e il 9. Dire i gatti hanno 7 vite è un termine coniato in senso figurato come un riflesso della forza di questi animali. Non che i gatti sono più forti di altri animali, ma ciò che lo distingue è la sua potente agilità felina, che aiuta a sbarazzarsi delle situazioni più pericolose. Il gatto può saltare una distanza di 10 volte la sua dimensione. La loro proverbiale agilità, lo sprezzo per il pericolo, la facilità di cadere sempre in piedi e quel pizzico di mistero, che da sempre li caratterizza, hanno fatto ritenere ai più che i gatti abbiano tante vite da poter utilizzare alla bisogna. Sul fatto che i gatti abbiano più di una “vita” ormai non ci sono più dubbi. Eminenti gattofili si sono pronunciati in merito e la sentenza. Gli anglosassoni dicono che il Gatto ha 9 vite In alcuni paesi anglo-anglosassoni, si dice che i gatti hanno nove vite. Questo numero deriva dall'antica cultura egizia, in cui i gatti erano animali sacri. La storia spiega che il Dio sole, chiamato Ra, era padre di altri nove Dei. Nei paesi anglosassoni, il numero passa da 7 a 9 Ma perchè per noi hanno 7 vite e per gli Anglosassoni ne hanno 9? Dato che 3 è il numero perfetto, il 9 rappresenta la perfezione assoluta essendo 3 volte 3! Vi potrebbe essere poi, un altro aspetto, legato ad una leggenda irlandese che coinvolge le streghe e i gatti, la puoi leggere qui. Ma non è finita: se in molte parti del mondo si è soliti dire che i gatti hanno sette vite, nei Paesi anglosassoni essi ne hanno addirittura nove! Il detto è talmente diffuso e antico che persino Shakespeare ne parla nel suo Romeo e Giulietta (“Good King of Cats, I want to . Inoltre hanno la capacità di flettere la colonna vertebrale che contribuisce a ridurre l’impatto dovuto alla caduta. Con il termine “Sindrome del gatto volante”, ci si riferisce ai gatti che cadono da altezze superiori a metri. L’espressione è stata coniata dall’American Medical Center. La credenza che i gatti abbiano sette vita è diffusa in tutto il mondo, anche se con qualche differenza, dato che nei paesi anglosassoni i gatti hanno nove vite. Se vuoi sapere da dove viene l'espressione, conoscere le diverse ipotesi e scoprire l'origine di questa credenza, non perderti questo articolo di AnimalPedia in cui spiegheremo perché si dice che i gatti hanno sette vite.